Firenze Hotel Villa Carlotta Galleria degli Uffizi

Un capolavoro architettonico, contenente capolavori di inestimabile valore, il Palazzo degli Uffizi è uno dei più ammirati monumenti di Firenze. Il Palazzo fu progettato da Giorgio Vasari intorno alla metà del XVI secolo dopo essergli stato commissionato da Cosimo I. Purtroppo, alcuni degli edifici circostanti, compresa la Chiesa di San Pier Scheraggio dovettero essere demoliti per fare spazio alla realizzazione di questo progetto. Il Palazzo fu costruito con l'intenzione di ospitare i tredici Uffizi amministrativi, intendenti la magistratura giudiziaria, e pertanto da ciò derivò il suo nome. Quando morì il Vasari, prima del completamento del palazzo, il lavoro venne affidato al Buontalenti e ad Alfonso Parigi. Nel 1586, venne progettato dal Buontalenti il Teatro Mediceo per volontà di Francesco I, figlio di Cosimo I. Questo teatro servì come sede al Senato mentre Firenze era capitale d'Italia. L'edificio è a forma di U o a "ferro di cavallo" ha due piani e si apre verso il fiume Arno. Un grande corridoio con sei finestre ad archi elevati che domina il cortile e l'Arno, congiunge i due organismi dell'edificio, che sono paralleli. Nel portico, che corre lungo tutta la lunghezza del palazzo e sostenuto da pilastri, potete trovare le statue dei fiorentini famosi in tutte le nicchie che rappresentano il periodo di tempo dal Medioevo fino al XIX secolo. La Galleria degli Uffizi, il famoso museo ospitato all'interno del palazzo è uno dei musei più visitati e ammirati nel mondo che ospita grandi opere d'arte e storia dal XIII al XVIII secolo. Nel 1993, l’Accademia dei Gergofili all’interno del palazzo, fu coinvolta in un attacco terroristico con una bomba, provocando grossi danni e perdite di valore inestimabile. Dopo lunghe ore di lavoro di restauro, il Palazzo è stato restituito al suo splendore originale.

Migliori offerte garantite

Verifica i prezzi ADESSO